Un patrimonio di opere d’arte “per vantaggio delle giovani generazioni”

È possibile partecipare a una visita guidata della Fondazione ogni secondo lunedì del mese (ore 15:00).

Prossimo appuntamento:
lunedì 11 marzo

I gruppi già formati di minimo 10 persone possono richiedere una visita fuori da questi orari, compatibilmente con le attività della Fondazione.

previous arrow
Filippo De Pisis, Mazzo di fiori, olio su tela, cm. 54 x 79, 1932
Gioacchino Assereto, Sansone e Dalila, olio su tela, cm 112 x 162
Giacomo Ceruti, Pellegrino in riposo, olio su tela, cm 214 x 138
Johann Zoffany, Ritratto dell’attore David Ross, olio su tela, cm 75,8 x 63,2
Jusepe de Ribera, San Mattia, olio su tela, cm 126 x 97
Valentin de Boulogne, Negazione di Pietro, olio su tela, cm 171,5 x 241
Battistello Caracciolo, Cristo morto trasportato al sepolcro, olio su tela, cm 128 x 164
Carlo Ceresa, Ritratto di anziano gentiluomo, cm 98,5 x 82
Orazio Borgianni, Compianto su Cristo morto, cm 73,8 x 90,3
Amico Aspertini, Cristo tra la Madonna e San Giuseppe, tempera su tela, cm 38 x 127
Giorgio Morandi, Natura morta (Natura morta di oggetti in viola), olio su tela, cm. 61,8 x 76,3, 1937
Pietro da Rimini, Madonna col Bambino, angeli e santi, tempera su tavola, cm. 43 x 28,5
Caravaggio, Ragazzo morso da un ramarro, olio su tela, cm 65,8 x 52,3
Mazzo di fiori
Sansone e Dalila
Pellegrino in riposo
Ritratto dell’attore David Ross
San Mattia
Negazione di Pietro
Cristo morto trasportato al sepolcro
Ritratto di anziano gentiluomo
Compianto su Cristo morto
Cristo tra la Madonna e San Giuseppe
Natura morta (Natura morta di oggetti in viola)
Madonna col Bambino, angeli e santi
Madonna col Bambino e San Giovannino
Ragazzo morso da un ramarro
next arrow